Colli Euganei

ITItaliano

Menu principale

  • Monte Fasolo sui Colli Euganei
  • Monteortone sui Colli Euganei
  • Lago Costa sui Colli Euganei

Benvenuto nei Colli Euganei!

I Colli Euganei si stagliano inaspettati nel cuore della pianura veneta con i loro inconfondibili volumi conici. La geometria quasi perfetta è il formidabile risultato di fenomeni vulcanici risalenti a oltre 40 milioni di anni fa. Al fascino paesaggistico si accompagna l'unicità degli ambienti naturali e una sorprendente ricchezza del patrimonio culturale.
Incantevoli angoli di natura incontaminata e pittoreschi borghi storici si susseguono lungo i molteplici itinerari che si possono percorrere all'interno del Parco.
A rendere ancora più appagante e stimolante il soggiorno sui Colli Euganei sono le eccellenze enogastronomiche locali, dal pregiatissimo vino alle esclusive specialità culinarie che si possono gustare nei numerosi ristoranti, trattorie, agriturismi e cantine.

  • Storia e Territorio

    Venite a conoscere i 15 comuni euganei che grazie alla bellezza dei loro castelli e prestigiose ville vi faranno rivivere la storia che li hanno resi famosi.

  • Vini e Gastronomia

    I vigneti immersi in oasi di tranquillità dominano tutta la zona dando vita a eccellenti vini, famosi in tutto il mondo come i prodotti gastronomici locali.

  • Sport e Tempo Libero

    Muoversi liberamente all'aria aperta: a piedi o in bicicletta potrete esplorare i sentieri del Colli Euganei in mezzo alla natura.

  • Ristoranti e Trattorie

    Relax e quiete sono importanti, ma il giusto mix per una vacanza perfetta è dato anche dalla buona cucina.

  • Hotel e B&B

    Lasciatevi conquistare dall'ospitalità dei nostri alberghi termali e dei romantici casolari immersi nel verde simbolo della più antica tradizione veneta.

Il Parco Regionale dei Colli Euganei

I Colli Euganei sono un comprensorio montuoso costituito da circa un centinaio di rilievi la cui altezza non supera mai i 600 metri. La peculiare storia geologica ha reso possibile la formazione di una straordinaria biodiversità botanica e faunistica, che a partire dal 1989 si è deciso di salvaguardare istituendo il primo Parco Regionale del Veneto. Oltre ad avere una funzione di tutela ambientale, il Parco si occupa della valorizzazione turistica delle risorse naturali.
Un fitta rete di sentieri ed itinerari escursionistici consente di esplorare il territorio in maniera sostenibile: a piedi, in bicicletta o a cavallo è possibile scoprire gli angoli più belli dei Colli Euganei immergendosi nella natura e praticando il proprio sport preferito.

Storia e Cultura

Il territorio dei Colli Euganei, con i suoi 3000 anni di storia raccontati attraverso siti archeologici, musei e monumenti, è meta ideale per gli amanti dell'arte e della cultura. Este culla della civiltà Paleoveneta, Arquà Petrarca incantevole borgo medievale e Monselice scenografica città murata, sono tra i centri storici più importanti. Imperdibili sono anche le meravigliose ville venete, come Villa Vescovi a Torreglia e Villa Barbarigo a Galzignano, e i suggestivi monasteri di Praglia e del Rua, dove il tempo sembra si sia fermato per offrire ai visitatori momenti di profonda pace spirituale.

Le Terme Euganee

Principale attrazione turistica della zona è il bacino delle Terme Euganee, rinomata meta per soggiorni all'insegna del benessere e relax. Numerosissimi sono gli hotel nei Colli Euganei: basti pensare agli hotel di Abano Terme che assieme a quelli di Montegrotto, Galzignano e Battaglia Terme costituiscono il più grande polo termale d'Europa.
Le acque salso-bromo-iodiche, che sgorgano in una vasta area al margine nord-orientale dei Colli Euganei, hanno proprietà termominerali uniche al mondo e vengono utilizzate sia per trattamenti terapeutici che estetici.
L'origine delle fonti termali è direttamente collegata alla particolare geologia del territorio. Le acque meteoriche provenienti dalle Prealpi defluiscono nel sottosuolo calcareo-dolomitico fino a profondità di oltre 3000 mt, raggiungendo temperature molto elevate (oltre 87°C) e arricchendosi di sali minerali. Dopo aver percorso circa 80 km, incontrano in corrispondenza dell'area euganea strati impermeabili di rocce magmatiche, che favoriscono la loro risalita in superficie per effetto delle geotermia.
I benefici delle acque termali euganee risultano noti già ai Veneti antichi e largamente sfruttati in epoca romana. A partire dal Settecento la costruzione di stabilimenti per la balneoterapia ha determinato la nascita di un fenomeno turistico sempre crescente. Oggi il bacino delle Terme Euganee vanta oltre 100 alberghi tutti dotati di piscine termali interne e attrezzati per offrire trattamenti specializzati di altissima qualità.