Colli Euganei

ITItaliano

Menu principale

Le zone umide dei Colli Euganei

Laghi, fiumi e zone umide

Laghi, fiumi e zone umide

Tutte le zone umide dei Colli Euganei

Fin dai tempi più antichi, Padova era conosciuta come "la città delle acque"; la costruzione di canali artificiali ha reso nei secoli passati il territorio euganeo un punto nevralgico dei traffici commerciali, mentre oggi le vie d'acqua e i numerosi laghetti rappresentano importanti siti di interesse naturalistico.

  • Alt immagine

    Bacchiglione

    Il fiume Bacchiglione è lungo 118 Km e attraversa due grandi città, Padova e Vicenza. Costituisce la più importante risorsa idrica del territorio euganeo. dettagli

  • Alt immagine

    Biotopo di San Daniele

    Il biotopo di San Daniele si trova a Torreglia ed è facilmente raggiungibile percorrendo l'anello dei Colli Euganei. E' una delle rare zone umide dei Colli Euganei, formato da una serie di specchi d'acqua artificiali. dettagli

  • Alt immagine

    Cascata Schivanoia

    La cascatella Schivanoia è uno dei luoghi più suggestivi dei Colli Euganei e si raggiunge tramite un breve sentiero che parte dalla strada provinciale che da Teolo sale verso Castelnuovo. dettagli

  • Alt immagine

    Fonte Canola

    La Fonte Canola è una piccola sorgente di acqua dolce che sgorga nei pressi del borgo di Teolo, lungo il pendio occidentale del monte della Madonna. La fonte, di costante portata, è alimentata da un ruscello che raccoglie le acque di origine meteorica dell’intera vallata. dettagli

  • Alt immagine

    Fonte Regina

    La fonte Regina è una sorgente con acqua perennemente fredda con origini risalenti all'epoca romana. Si trova al primo tornante che da Torreglia porta a Torreglia alta. dettagli

  • Alt immagine

    Lago della Costa

    Il lago della Costa, situato ad Arquà Petrarca, è alimentato da una sorgente termale e rappresenta il più importante sito naturalistico-archeologico dei Colli Euganei dettagli

  • Alt immagine

    Lago di Lispida

    Il Lago di Lispida è un bacino naturale alimentato da acqua termale situato all'interno della proprietà del Castello di Lispida. Qui viene estratto il prezioso fango utilizzato dagli stabilimenti di cura delle Terme Euganee. dettagli