Colli Euganei

ITItaliano

Menu principale

Musei Colli Euganei

Musei dei Colli Euganei

Musei dei Colli Euganei

Visita e scopri i musei del territorio

Un luogo così ricco di storia e di tradizioni merita di essere scoperto attraverso percorsi di visita tematici, adatti sia ai turisti che alle scolaresche. Le interessanti collezioni dei musei euganei sono volte alla conoscenza e alla valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale del territorio.

  • Alt immagine

    Antiquarium Longobardo di Monselice

    A Monselice, ai piedi del Colle della Rocca, si erge Castello Cini, un complesso architettonico costituito da quattro nuclei di diverse epoche. dettagli

  • Alt immagine

    Butterfly Arc

    A Montegrotto Terme è visitabile uno dei più importanti musei viventi d'Italia, che comprende la famosa "Casa delle Farfalle" in cui vivono libere centinaia di specie di Lepidotteri e l'affascinante "Bosco delle Fate", luogo incantato ricco di leggende e abitato da fate, gnomi e folletti. dettagli

  • Alt immagine

    Castello di San Martino della Vaneza

    Il Castello di San Martino si trova a Fossona di Cervarese Santa Croce, lungo l'argine del fiume Bacchiglione che fin dall'antichità ha rappresentato prima un'importante centro strategico di difesa militare, poi un rinomato riferimento per il traffico mercantile. dettagli

  • Alt immagine

    Castello San Pelagio

    Il Castello di San Pelagio, chiamato anche Villa Zaborra, si trova a Due Carrare (PD) ed ospita al suo interno il Museo dell'Aria, che comprende una straordinaria collezione aeronautica e una sezione dedicata a Gabriele D'Annunzio. dettagli

  • Alt immagine

    Cava Bomba

    Cava di Bomba è un ex-fornace utilizzata nell'800 per l'estrazione e la produzione della calce, oggi diventata sede del museo geopaleontologico. dettagli

  • Alt immagine

    Museo Archeologico Naturalistico dei Colli Euganei

    A Galzignano Terme si trova il Museo Archeologico Naturalistico dei Colli Euganei che racconta il territorio euganeo accompagnando il visitatore in un percorso fatto di storia e natura attraverso le sue sale espositive. dettagli

  • Alt immagine

    Museo Centanin delle Macchine Termiche

    A Monselice, una grande struttura industriale ospita il Museo delle Macchine Termiche. L’edificio, progettato negli anni Cinquanta per ospitare il mercato ortofrutticolo, è stato ristrutturato nel 2001, mantenendone il carattere industriale. dettagli

  • Alt immagine

    Museo Civico Etnografico di Stanghella

    I reperti custoditi al Museo Civico Etnografico di Stanghella testimoniano la trasformazione continua del paesaggio della Bassa Padovana nelle varie epoche storiche e raccontano l’evoluzione della cultura rurale. dettagli

  • Alt immagine

    Museo dei Villaggi Scomparsi

    Il Museo Civico dei Villaggi Scomparsi di Villa Estense racconta la storia degli insediamenti nella Bassa Padovana dalle bonifiche di epoca romana fino al XV secolo attraverso mappe, documenti antichi, fotografie e reperti archeologici. dettagli

  • Alt immagine

    Museo della Centuriazione romana

    Il territorio del Comune di Granze fu in età romana luogo di divisioni agrarie (centurie) di cui sono tuttora visibili le tracce nella cartografia attuale. dettagli

  • Alt immagine

    Museo della Maschera Amleto e Donato Sartori

    Abano Terme accoglie un centro museale internazionale dedicato agli scultori Amleto e Donato Sartori dettagli

  • Alt immagine

    Museo della navigazione fluviale

    Il Museo della navigazione fluviale si trova a Battaglia Terme lungo l'omonimo canale e attraverso materiali e documenti conservati racconta la storia di un fiorente porto fluviale dell'antichità. dettagli

  • Alt immagine

    Museo delle Antiche Vie di San Salvaro

    Il museo di San Salvaro fa parte del sistema museale costituito negli anni Novanta dal Gruppo Bassa Padovana con lo scopo di approfondire la storia dell’antropizzazione di questo territorio nelle varie epoche storiche. dettagli

  • Alt immagine

    Museo Nazionale Atestino

    Il Museo Nazionale Atestino è ospitato nel Palazzo Mocenigo, la cui facciata ingloba un tratto delle mura del Castello di Este. Rappresenta la più importante sede museale del territorio euganeo e le sue collezioni archeologiche sono tra le più rilevanti a livello regionale e nazionale. dettagli

  • Alt immagine

    Museo Sanpaolo

    Il Sanpaolo. Museo della Città si trova nel cuore del centro storico della cittadina di Monselice, ai piedi della Rocca e a pochi passi dal Castello Cini. dettagli

  • Alt immagine

    Palazzetto dei Vicari

    Uno dei monumenti simbolo di Teolo, in passato rappresentava la sede del potere amministrativo del territorio, mentre oggi ospita il Museo d'Arte Contemporanea intitolato a Dino Formaggio. dettagli

  • Alt immagine

    Villa Bassi Rathgeb

    Villa Bassi Rathgeb, conosciuta anche come “Villa Zasio”, si trova ad Abano Terme. La sua costruzione, risale al periodo compreso tra il 1566 e il 1576. dettagli

  • Alt immagine

    Villa Beatrice D'Este

    Villa Beatrice d'Este sorge sul Monte Gemola, al centro delle colline euganee, sui resti di un antico monastero. Oggi è adibita a Museo Naturalistico del Parco Regionale dei Colli Euganei. dettagli

  • Alt immagine

    Villa Contarini Giovanelli Venier

    Villa Contarini Giovanelli-Venier si trova nel centro del borgo di Vò Vecchio e rappresenta, oltre che una villa di rilevante importanza storica, il Museo del Paesaggio e il Luogo della Memoria della Shoah, dal suo passato come campo di concentramento. dettagli